Parliamo delle nuove norme di protezione dal corona virus e delle app per incontri.

Ormai le direttive sono chiare: sul come comportarsi, su come curarsi l’igiene di base per evitare la contaminazione, sui comportamenti da avere con le persone più vicine, come amici e parenti.

Quello che non sembra essere chiaro è il come applicare queste normative anche alla voglia di incontrare persone, anche nuove, per farci del sesso.

Stavo giusto chiacchierando con alcuni amici storici, di un paio di chat e, nel mentre, guardavo ovviamente i vari profili attivi nella ricerca di incontri immediati.

Continue reading →

Quanto mi piacerebbe se lui… quanto mi piacerebbe se io…

Quanto mi piacerebbe se lui… quanto mi piacerebbe se io…

La frase vi suona familiare? A dirla tutta suonerà familiare sia alle coppie etero, che a quelle bisessuali, che a quelle gay: è un problema comune.

Di quale problema stiamo parlando? Del fatto che nel sesso, salvo la fase iniziale in cui tutto è molto istintivo e non programmato, i componenti di una coppia spesso hanno esigenze diverse e non sempre complementari.

“Mi piacerebbe che mi facesse questo o quello…”, “Quanto mi piacerebbe se lui mi facesse quella o questa cosa…” sono pensieri, che di norma sono sempre piu presenti, man mano passano gli anni, ed il sesso diventa qualcosa di pericolosamente abitudinario!!

Perché non ce nulla di più pericoloso in un rapporto consolidato, della routine, specialmente nel sesso.

Adesso veniamo alla questione saliente del post: le cose che ci piacciono, o iniziano ad interessarci che il nostro compagno non fa, vuoi perché non le ha mai fatte e non si immagina che adesso ci interessino, vuoi perché lui da una valenza totalmente diversa al gioco, rispetto alla valenza che diamo noi. Continue reading →